Sto frequentando questo corso di editoria e più vado avanti più sta cambiando il mio modo di vedere i libri e tutto ciò che gli gira intorno.

Ovviamente l'unica ragazza simpatica che ho conosciuto vive a l'Aquila, la mia solita fortuna.

Ieri mi hanno montato la porta nuova in camera.

Ora piano piano potrò cominciare il trasloco del letto dal soppalco alla camera, e dei milioni di libri dalla camera al soppalco.

Qualcuno mi aiuta?