Mai ammettere che vedi il bicchiere mezzo pieno.
MAI.
Quello è il momento in cui ti arriva la batosta.
Allora il bicchiere è solo mezzo, che poi così è.
Stupida filosofia dell’ottimismo/pessimismo.
E più che sperare, impegnarti, cercare agganci, non puoi fare.
E avresti voglia di una serata in una cuccia come quella di qualche settimana fa.
Tieni la mente impegnata tra inaugurazionicompleannifestivaldelcinemamostre.
Ché se ti fermi a pensare è la fine.
E sono alla ricerca di un anello.
Per domarli tutti. (se,magari)

Sabato prossimo io e uomoelle verremo sfrattati dalle rispettive sorelle che vogliono dormire con i rispettivi fidanzati.
Cercasi letto per una notte.

Annunci

14 thoughts on “

  1. se venite a firenze vi presto casa mia… sono nella fase di bialloggiamento, con la casa di prato in lavorazione e quella di firenze in abbandono (mi ci vorranno ancora due mesi, però)
    pensateci, io me ne vado a prato
    saluti

  2. idem con patate. ho così paura di dire che le cose vanno bene che piuttosto non lo dico e lo tengo per me, che non si sa mai. =)

  3. di più di più!
    lo amo troppo quel film :_)

    cmq senza che te lo chiedo sempre….se ci sono nius fammi sapere che sono settimana che sto tutta incrociata -.-

  4. mi riferivo all’incipit:

    Mai ammettere che vedi il bicchiere mezzo pieno.
    MAI.
    Quello è il momento in cui ti arriva la batosta.

    non c’è rapporto di causa-effetto tra il vedere il bicchiere mezzo pieno e le batoste.
    c’è un sacco di gente scioccamente ottimista a cui però non arrivano mai batoste.

  5. ma donna mi sei caduta sulla bellezza della bambina!!!!
    la bambina è stupenda!!!! non puoi vederla brutta 😦 mi cadi nelle trappole dei concorsi per bambine ‘belle’ (tra molte virgolette)??!

    se eri come lei eri adorabile ^_^

    [donna ma non hai fatto il red carpet???? ero lì solo per avere un tuo autografo >_< uff]

    donnaellehaaspettatoehaaspettatolasuadonnamalesièpiantatadifrontesoloquellafresconadellabellucci -.-””

  6. non sarò al RomaCineFarsa perchè quest’anno il premio delle tesserine era una poverata incredibile e poi non ho tempo, ormai sono una persona debole, fragile e paurosa, schiava del lavoro e colpevolmente vittima della propria condizione sociale.

    inoltre, Abigail Breslin è un orrore che solo un organizzazione criminale come la natura poteva creare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...