Sono tornata.
E ora ho il "mal d’Elba".
Mi mancherà la vita del campeggio.
Preparare il pranzo sul fornelletto poggiato in terra.
Stare al mare tutto il giorno, rigorosamente all’ombra. (come faccio ad essere così nera?)
I colori del nostro ombrellone.
Fare la fila per la doccia.
Riempirsi di crema doposole.
Passeggiare per le viuzze colorate dei paesini di mare, piene di odori sapori suoni calore e guardare guardare guardare sentire.
Addormentarci vicini nel nostro rifugio.
Una settimana da sogno.

(Foto su Flickr)

Annunci

Visto che ogni giorno me la vedo brutta perchè le persone hanno dimenticato l’uso degli "indicatori di direzione" e stamattina ho davvero rischiato perchè una’cretina ha fatto inversione (ovviamente dove non si poteva) con la freccia al contrario e senza guardare, e mi ha sfiorata di un millimetro, posto questa cosa per rinfrescare un pò la memoria.

1.       I conducenti che intendono eseguire una manovra per immettersi nel flusso della circolazione, per cambiare direzione o corsia, per invertire il senso di marcia, per fare retromarcia, per voltare a destra o a sinistra, per impegnare un’altra strada, o per immettersi in un luogo non soggetto a pubblico passaggio, ovvero per fermarsi, devono:

a.        assicurarsi di poter effettuare la manovra senza creare pericolo o intralcio agli altri utenti della strada, tenendo conto della posizione, distanza, direzione di essi;

b.        segnalare con sufficiente anticipo la loro intenzione.

2.       Le segnalazioni delle manovre devono esser effettuate servendosi degli appositi indicatori luminosi di direzione. Tali segnalazioni devono continuare per tutta la durata della manovra e devono cessare allorche’ essa e’ stata completata. Con gli stessi dispositivi deve essere segnalata anche l’intenzione di rallentare per fermarsi. Quando i detti dispositivi manchino, il conducente deve effettuare le segnalazioni a mano, alzando verticalmente il braccio qualora intenda fermarsi e sporgendo, lateralmente, il braccio destro o quello sinistro, qualora intenda voltare.

3.       E’ vietato usare impropriamente le segnalazioni di cambiamento di direzione.

4.       Nell’esecuzione delle manovre i conducenti non devono eseguire brusche frenate o rallentare improvvisamente.

5.       L’inversione del senso di marcia e’ vietata in prossimita’ o in corrispondenza delle intersezioni, delle curve e dei dossi.

 

E così ho provato per la prima volta l’ebbrezza del gesso.
Mezzo gesso a dire la verità.
E l’ho già tolto.
Però ha fatto il suo dovere e questo è ciò che conta.
Sabato sera scorpacciata di foto anni ’40.
E poi scorpacciata vera e propria.
Ah! Le nonne.
Domenica mattina passata a vedere Cenerentola.
Non posso fare a meno dei cartoni animati.
Né del mio amore.
(Oddio, tra i due vince il mio amore dai)
Andare in un negozio di casalinghi e pensare che tra poco…. tra poco.
Ed ora ci manca solo il gelato al peperoncino.

E dopo tempo immemore mi accingo a "rispondere" alla catena in cui mi aveva coinvolta Betta.
Elenco dunque le 6 cose che preferisco fare:
–  Leggere (ho iniziato quando avevo 3 anni e non riesco a smettere,ho più libri che vestiti)
– Viaggiare (soprattutto in treno..mi rilassa tanto)
– Osservare (odio stare al centro dell’attenzione quindi mi metto in un angolo e guardo..in silenzio)
– Stare in silenzio (non mi piace chi parla tanto, e si collega al precedente "osservare")
– Scoprire nuove cose (quanto mi esalto quando scopro qualcosa che non sapevo)
– Ridere (mi diverto troppo a dire cretinate, mi faccio ridere da sola e amo chi mi fa ridere)
Ecco qui, meglio tardi che mai.

Certo che tornare nel diluvio di Roma dopo tre giorni di mare non è affatto facile.
E le partite a carte sul lettino?
Ed il primo bagno?
E la pizzond alle 10 di mattina?
E le bombe alla crema?
E la sabbia nelle scarpe?
Ed i racconti quasi partigiani di nonno Giorgio?
E la sveglia alle 8 per prendere più sole possibile?
E lasciare il bracciale al ristorante?
E fare il conto alla rovescia dei km perchè la benzina è finita?
Dove stanno adesso tutte queste cose??
Attendo con ansia il 22 giugno.