Oggi la gente in strada era impazzita.
Per me esiste una teoria secondo la quale il tempo (meteorologico) influisce sull’equilibrio psicologico delle persone.
Eccheppalle.
Intanto non vedo l’ora di partire questo weekend.
Anche se mi perderò le frecce tricolori che mi passano sopra casa.
Devo trovare il regalo per mia sorella.
Cosa si regala per i 18 anni?
Che stress..
Ah dimenticavo…ciao Afef!

Annunci

Afef dice che film come "Gomorra" e "Il divo" fanno male all’Italia.
Ma che ne sa quest’ignorante cretina arricchita?
Sono le persone come lei che ci fanno male.
Tanto questo governo caccerà via i clandestini quindi..ciao Afef!!
(scherzo)
Ho ripreso a lavorare.
Nuovi compiti, nuovi colleghi, nuovo tutto.
E l’ex capa che di nascosto si lamentava di me  ora si chiede il perchè dello spostamento.
Io invece gioisco.
Voglio attuare i miei progetti.
Tutti.

La serata inizia con noi che entriamo al cinema ed io che dico:
"Due per Non pensarci".
Che sembra fatto apposta e forse inconsciamente lo è.
E’ che non sto combinando proprio niente.
Odio i circoli viziosi di cui faccio parte.

Emmenomale che non ho dato retta alla mia apatia galoppante.
Il concerto è stato magnifico come al solito.
(Tranne per quel primo singolo che ancora non digerisco)
Tra l’altro me li sono trovati pure davanti a suonare.
E manco li avevo visti.
Vabbè.
Ora attendo il quattordicesimo a cui come sempre non mancherò.
E poi incontri belli: la mia Donnaelle, il nostro Cupido e mr.sbadataggine Furio.
Tante macchine parcheggiate sulla Togliatti con i vetri rotti.
"Te l’avevo detto che era meglio non parcheggiare qui".
Come sono saggia a volte.
E oggi mi hanno pure richiamata per il lavoro.
Pare che il mio post di ieri abbia funzionato!!!!

Oggi è novemaggio.
Trent’anni fa veniva ucciso Peppino Impastato.
La sua morte è sempre stata al secondo posto visto che si è ritrovato a morire lo stesso giorno di Aldo Moro.
Per me è sempre stata al primo.
(Se qualcuno è a conoscenza di iniziative che lo riguardano per oggi a Roma me lo faccia sapere!)

Dovrei andare in palestra.
E non mi va.
Dovrei studiare.
E non mi va.
Dovrei "risvegliarmi".
E non mi va.
E non mi va neanche di andare stasera al concerto degli Afterhours.
E ho detto tutto.
C’è qualcosa che non funziona.

Se uno pensa a quello che è successo a Verona indignarsi non è abbastanza.
Poi vedi ragazzini che danno fuoco ai capelli di un bambino.
Ma che cazzo di mondo è?
Un mondo dove la gente si schifa se succedono queste cose ma le persone che compiono queste azioni lo trovano normale.
Normale.

Domenica ho mangiato in un meraviglioso agriturismo vicino Rieti.
Quasi quasi faccio anche io la comunione.
E la cresima.
Ed il battesimo.
Abbiamo mangiato benissimo e troppo.
(Furio aiuto!!!)
E chi l’ha detto che conoscere i parenti è una brutta cosa?
Nota per me: il bagolaro non è un mestiere e nemmeno un millepiedi.
E’ un meraviglioso albero.

(non dimentico la catena che mi ha incatenata,ci sto pensando!)