Ho qualche domanda:

– Chi mi spiega Mulholland Drive?

– Chi vuole venire con me a studiare in biblioteca dal 2 in poi?

– Ho voglia di andare a Bologna, chi viene con me?

– Perchè le persone che mi piacciono sono sempre lontane?

– Chi mi accompagna a vedere The Prestige?

– Perchè devo scrivere dei post così stronzi e inutili?

Annunci

Questo è il mio nuovo acquisto, di cui sono orgogliosissima:

E’ bello scoprire che dietro un semplice avatar (peraltro neanche molto carino…scherzo!!!)si nascondono persone così speciali…e lontane purtroppo(in effetti questo non è tanto bello).

 

E così lunedì sera c’è stato l’incontro bloggante numero 2 (ma il primo per me) e sono contentissima di essere andata e di essermi fatta convincere. Ho incontrato delle persone speciali, e l’idea della mitica Vane delle scatole è stata fantastica! Peccato che io l’avevo preparata su uno solo dei 5 sensi ed è toccata proprio a colei che aveva preparato la scatola più bella..

Consiglio per chi la mattina esce di casa con la sua bella macchinina (lo ammetto, in quel "bella" un pò di invida c’è..): c’è una cosa che dovete fare prima di salirvi…..svegliarvi!!
Sennò divento isterica già di prima mattina a starvi dietro…

Dialogo SUPERLATIVO tratto da Ecce Bombo:

Non siamo a Milano

Madre: Come sta la Silvia?

Michele: Silvia, non la Silvia. Mamma fortunatamente siamo a Roma non a Milano: la Silvia, il Giorgio, il   Pannella… Cacare, non cagare. Fica, non figa.

Padre: Michele, per cortesia…

Michele: Nooo, queste non sono parolacce, questo è il linguaggio di noi giovani. Noi giovani parliamo così