Ho un problema che mi perplime: mi sono messa in testa che vorrei (e sottolineo vorrei) diventare un pò (e sottolineo un pò) più donna nel modo di vestire.
Non so, mi sembra sia arrivato il tempo di vestirmi ogni tanto (e sottolineo ogni tanto) in maniera un pò più femminile..questo non vuole ovviamente dire che abbandonerò i miei jeans o le mie scarpe da ginnastica..sono cose senza le quali non potrei vivere!
Ma ci sono vari motivi per cui non riesco a mettere in atto questa "trasformazione":
1) mi sento un pò ridicola: abituata come sono a vestire sempre da maschiaccio mi vergogno un pò quando mi acchitto da donna..
2) odio le battutine: proprio perchè mi sono sempre vestita così, ogni volta che mi vesto un pò meglio scatta la battuta idiota da parte di quelli che mi conoscono
3)nessuno è d’accordo con me: ci fosse qualcuno che mi appoggi in questa scelta..eccheccazzo! Esempi: vorrei farmi la french (per smettere di mangiare qualunque cosa ci sia di commestibile sulle mie mani).."però il french non è da te". Oppure: mi sono comprata le scarpe col tacco (minimo).."ma che motivo hai di mettere le scarpe col tacco?". Solo UNA persona mi spingeva ad essere più femminile..e adesso non ci parilamo quasi più.

Quanto sarò felice quando comincerò a fregarmene di quello che dicono gli altri e a smettere di farmi le pippe mentali! 🙂

E oggi ho messo la cravatta. Tiè.

Annunci

47 thoughts on “

  1. Devi, devi, devi… a volte sentirsi più donna fa un bene tale!!!! Così dicono le mia amiche, io scoppio a ridere e seguito ad indossare pantaloni e a non usare trucco :p

  2. se può servire io ti appoggio 😀
    alle battutine ridi, a chi non ti appoggia alza le spalle: la vita è tua! e nel sentirti ridicola.. dopo un po’ ci si fa l’abitudine! 😉

  3. Tom aveva detto di voler mangiare la placenta di Katie dopo il parto..
    anche se poi a parto avvenuto abbia smentito di averlo fatto davvero..
    ma fa schifo anche solo averci pensato!! 😀

  4. io credo che la femminilità vada al di là di un paio di tacchi, e la cravatta PUO’ essere molto femminile….ad ogni modo fregatene di quello che ti possono dire gli altri, e fai come ti senti
    PS tra l’altro se sei una delle due nella foto, sei moooolto femminile (ovvero lo siete entrambe:) )

  5. io vorrei comprare delle cose chiare, andare in giro vestito di bianco, per dire. poi però la pigrizia mi sopraffà e non compro nulla e permango con tutta la roba scura che ho.

    una musica può fare
    cantare lililli lalalla (maggiore).

  6. ho avuto il tuo stesso problema…idem con patate…sentirsi inaduguata..non te stessa. Tuttavia penso pure che si cresce e si matura e negare questo passaggio, anche da un punto di vista del vestiario mi sembra ridicola e sciocco!…quindi, se posso permettermi, non ti far grandi problemi e fatti figa! non cè nulla di male, e poi vedrai che le cose vengono da sole, non è che domani esci con tacco 10 e super faschion alla Hilton. Io inizierei con qualche rivista di Glamour per entrare in contatto..poi vedrai che diventa una droga.!!!!!

  7. difatti secondo me l’unico problema sono le pippe mentali,vestiti come ti pare e fregatene di quello che ti dicono gli altri..non c’è nulla che “non è da te”nella misura in cui ti va di fare in un certo modo.
    by uno che non hai messo la cravatta 😀 (ma quando mi girerà di metterla lo farò) un saluto 🙂

  8. …quelle che si vestono semplici sono le ragazze che contano…quelle che si vestono sempre eleganti sono le ragazze da “commentare”…io mi chiedo che bisogno hanno di venire vestite “in tiro” in facoltà…però allo stesso tempo non me ne lamento…

  9. ma vestiti come ti pare! se c’hai voglia di metterti la gonna te le metti e se nn c’hai voglia non te la metti… semplice, no? senza pensare a commenti, etc..
    E’ che sto iniziando a fumare “a rota” faccio fori minimo un pacchetto al giorno senza manco accorgermene…
    sicchè basta, mi so rotto le palle!

  10. Dai avanti con i tacchi….e poi le donne in tailleur hanno sempre un non so che…gia gia..ok meeting di lavoro a parte (perche li sono come le vigilesse….stronze al cubo…)

  11. secondo me l’unico problema sono le pippe mentali..nulla “non è adatto a te” nel momento in cui ti va di vestire in un certo modo,non esistono schemi o modi di essere se non quelli che uno vuole essere..almeno secondo me.un saluto 🙂

  12. 1) non so chi era quella persona ma ti dirò che ce n’è un’altra…IO!!!
    2) fregatene di ciò che dice la gente, hai un bel fisico e se ti scosci un pò e metti 2 tacchi puoi solo essere più fica…

    baciiiiiiiiiiiiiiiiii

  13. Le persone si comportano con te come tu permetti loro di fare, pagliaccetto.
    Se tu vuoi vestirti in un certo modo e una persona fa battutine, dille che quelle battutine non sono gradite.

    Che poi è solo questione di abitudine. Se da domani tu comincissi a vestirti sempre tiratissima, tempo 3 settimane e gli altri non si ricorderebbero neanche più della pagliaccetto casual….

    Vestiti femminile.
    Che son più belle le ragazze con la gonna.

    Sopralapanzalacapracampa

  14. I commenti idioti da parte dei maschi sono una tassa da pagare (d’altra parte gli uomini si arrapano anche col jack di picche perchè ha la sottana…). Di certo se vestendoti più da “donna” ti sembra di avere un faro puntato addosso… Non c’entra nulla, ma a luglio ho visto per la prima volta gli afterhours e mi sono piaciuti tantissimo, “bye bye bombay” e “la verità che ricordavo” su tutte. ciao

  15. Io voto perchè tu ti senta e ti vesta più femminile. Non devi negarti nulla. Poi basta dosare, una gonna con sotto una ginnica, il tacco con il jeans… 😀
    s.

  16. Li ho visti all’Anfiteatro del museo Pecci a Prato, verso la fine di luglio. Con il gruppo in basso e le gradinate a ridosso, a un certo punto Manuel ha detto che gli sembrava di suonare a San Vittore. Uno dei piu bei concerti che abbia mai visto, e ne ho visti tanti… ciao g

  17. Credo tu possa cominciare a farlo sin da ora… e comunque sono la persona più sbagliata cui chiedere!
    Un bacione e buonanotte
    Aleks

  18. Se qualcuno ti dice di non essere femminile allora quel qualcuno non ti ha a cuore…e mi duole dirtelo!
    Credimi ci sono passata. Tu mi hai vista e hai notato come mi vesto….pensi che tre anni fa ero cosi? L’unica cosa che tre anni fa indossavo erano le tute da ginnastica, i jeans, le felpe e i maglioni.
    Poi qualcuno che mi vuole bene mi ha spinta a scoprirmi (non nel senso di denudarmi…eheheh). Ora è decisamente un’altra cosa, e mi piace. Piace a me e mi sento bene….e se mi vesto così lo faccio per me, non per mostrarmi agli altri (c’è tutto un passato da riscattare).
    E’ logico che all’inzio ero a disagio, in difficoltà, mi sentivo sempre fuori luogo e una stupida. Cammianare sui tacchi era come cammianare sui carboni ardenti (cosa che tutt’oggi non è molto migliorata). Col tempo, però, ci fai l’abitudine…è una promessa.

    Baci, Ila

  19. visto che sei di roma…fa un paio di cosette va….fatti un giro sulla appa daSan Giovanni fino a piazza re di roma inclusa..un bel di negozzi carini ci sono, e poi non disdegnare castel romano..anche se è piu’ difficile li…appena ho un attimo ti inserisco un po di negozi carini!…ormai è una missione questa!

  20. mi sembra di sentire me sabato mentre ero a fare acquisti! Vorrei mettermi qualcosa di più femminile e poi vado a cercare i maglioni nel reparto da uomo…l’ho riattaccato e mi sarei presa a aschiaffi da sola!
    Comunque devi metterti quello con cui sei a tuo agio, inutile farsi fighette e poi stare male!

  21. Oh sì questo me lo ripeto anch’io almeno 15 volte l’anno. E seguo il consiglio che mi autoimpongo circa.. 2 o 3 volte nelle quali mi sento bene e per niente a disagio. Ma poi opto per l’abito routinario perchè..non so perchè. 😀
    Tira fuori la donna che c’è in te e stupiscili.
    Saluto

  22. Come ti capisco, sono nella tua stessa identica situazione.
    Jeans e scarpe da ginnastica praticamente sempre, raramente gonna o scarpina con il tacco.
    Prevale sempre la comodità e quelle poche volte che azzardo mi sento strana, come se non fossi io

  23. oggi ho comprato un maglione viola. non è chiaro. però non ho resistito, mi piaceva troppo anche se qualcuno dice che a noi artisti ci porta scalogna.

  24. io,da un giorno all’altro,ho smesso di mangiarmi le unghie…non so nemmeno io perchè.
    Però sono soddisfatta e non ho faticato per niente
    🙂

  25. Anche a me ogni tanto vengono sti trip mentali!
    Perchè vedo le altre ventenni,alcune non sembrano affatto ventenni ma quarantenni donne in carriera come si vestono..
    alla fine ognuna ha il suo stile,chi mi ama mi segua!
    Umh..c’è nessuno?

  26. so solo trovare una risposta per le persone di cui parli nel punto 3)
    è una risposta universale
    devi rispondere:
    FATTI I CAZZI TUOI!
    😉

  27. Ho scritto quello che penso!!! ehehe

    Si, l’ho incotrato….e sono stata molto bene. La città è bella, ma quello già lo sapevo visto che è la sesta volta che ci torno e con Frappy è stato uno spasso.
    Insomma un gran bel week-end.

    Tu, mi raccomando, dai avvio alla trasformazione!!!!!!!!!!
    Baci, Ila

  28. io voto sempre fortissimamente a favore della femminilità. certe prerogative devono essere solo nostre, eccheccavolo!!! quindi sostengo del tutto la tua decisione e sono sicura che supererai qualsiasi difficoltà!

  29. Essere donna oggi… qualche vantaggio dovrà pur esserci…uno può essere quello di poter indossare una cravatta oppure una minigonna e le battutine lasciano il tempo che trovano, si acquietano sovrastate dall’abitudine. Si cambia, si cresce, ci si veste in maniera diversa, l’importante è sentirsi a proprio agio che può significare stare comodi o avere un faro puntato addosso perchè è la nostra giornata dedicata all’egocentrismo… in bocca al lupo!

  30. fondamentalmente non ti ho fermata perchè non sapevo bene cosa dirti…era una situazione un po imbarazzante -_-
    ovvio che anche io ero per andrea *_*
    ma quando ti ho visto stavi andando via…mi sono persa qlc che hai detto con de carlo? 🙂

  31. Quando inizierai ad essere felice?????
    Facile, quando aprendo l’armadio ti vestirai con i panni che vuoi avere indosso in quel momento e non con quelli con cui tutti ti vogliono o che ti sei cucita addosso da troppo tempo…il tempo cambia le persone, ed a cambiamenti interni seguono sempre anche cambiamenti esteriori…allorà perchè sottovalutare la richiesta del tuo interno e vestirti con panni ormai vecchi?

    PiterRei….

  32. si si, voto anche io per il cambiamento.
    ovviamente deve avvenire gradualmente ; potresti iniziare con un bel jeans a vita bassa, il tacco a spillo sotto (discreto e nascosto dal jeans lungo) e magari una splendida camicia bianca (non deve mai mancare dal proprio guardaroba) valorizzata da una giacca nera. Una borsetta nera abbinata a scarpe e giacca.
    Niente di stratosferico, di troppo eccentrico ma sicuramente femminile. Già il tacco dona alla donna un portamento impeccabile, pure se non si sa andare bene (l’errore della camminata inesperta si nota inequivocabilmente se si è in gonna).
    Per cui, in bocca al lupo e se le donne, amiche tue, ti faranno battutine, è solo invidia 😉
    Invece per gli amici, beh, vedrei le battute come un notare il cambiamento…e potrebbe essere solo positivo,no?

    Se poi hai ancora dubbi, inizia dal contorno : fai qualcosa ai capelli (spuntali, rinnova il look che so, con una frangetta debole -meno folta di quelle che vanno ora- o qualche ciocca più chiara), metti uno smalto trasparente (spero, anche se trasparente, ti faccia trattenere dal mangiare le unghie) e cambia modo di truccarti (se ti trucchi, oppure inizia a truccarti.basta anche solo il mascara che apre lo sguardo). Se inizi da questi passi, ti verrà naturale cambiare anche il guardaroba.
    un bacino ^.^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...