Infine tornai. Purtroppo.
Come al solito il tempo passa sempre troppo in fretta mentre sono lì..
Ho fatto un pò di foto,ne metto qualcuna..

Tramonto dall’auto in corsa

Todi nella nebbia(notare l’uccello che si è messo in mezzo..)

Parte di casa mia e panorama..

UTENTE ANONIMO #12: In quanto anonimo non esisti..quindi palesati e avrai le risposte che cerchi.

Annunci

E’ venerdì..la settimana lavorativa è finita.
Io mi sono stancata di chi parla di me, di chi Sparla di me, di chi racconta le cazzate e di chi giudica senza sapere(o almeno senza sentire l’altra campana)..quindi..basta,me ne frego!!! (molto fascista come motto..ma in questo caso adeguato).
Pensate quello che volete,dite quello che volete..niente più mi scalfisce o mi fa star male.

Stasera parto per l’Umbria, fino a domenica..sono così felice!!! E ho intenzione di fare tante belle foto..

"Curo le foglie, saranno forti, se riesco ad ignorare che gli alberi son morti.."
Mi gira in testa da stamattina questa frase..non so perchè.

Rieccomi qui..
Le cose si stanno lentamente sistemando,anche se per una cosa che va a posto ne scopro altre che davvero mi fanno crollare tutte le certezze..
Venerdì sera sono andata a sentire suonare i CARNOT,amici di un mio amico..chi fosse curioso di conoscerli può andare qui.
Nel weekend mi sono vista due film di cui uno era Kill Bill Vol. 2…film stupendo anche se ci sono in una volta sola tutte le mie fobie!! 🙂

Sono un pò di giorni che vedo per strada degli orribili scooter a tre ruote..ma che diamine sono???? Mi fanno un pò impressione!!!

Non faccio altro che andare da Feltrinelli a comprare libri..ma domenica,facendo un rapido controllo,ho scoperto che ho ben 7 libri da leggere sulla scrivania, di cui molti risalgono al natale scorso…quindi legatemi e non permettetemi più di andare da Feltrinelli finchè non li ho letti tutti.

Sì lo so,non mi dò pace col template. E se dovessi avere il pc tutto per me per un pomeriggio intero lo cambio di nuovo.
Tra ieri e oggi non so quanto ho pianto..io mi sono comportata male,questo è fuori di dubbio ma se l’unico modo per vendicarti era sputtanarmi con la persona che è più importante per me, vuol dire che davvero non avevo capito un cavolo di te.

Stamattina ho sentito questa, e mi sembrava proprio adatta.

Sai che la fortuna
è una religione
tu ci credi oppure no?
lo capiremo prima o poi
che non c’è modo di rinascere
senza peccare
ma tu hai voglia di rinascere
o è solo che non sai come finire?

beh, forse fa un po’ male
forse fa un po’ male
ma tutto fa un po’ male
tutto fa
tutto fa un po’ male . . .

quello che sognavi ti fa ridere
da quando sai che non lo puoi più avere
ma l’odio è un carburante nobile
e hai scoperto che non è così male
tradirsi con rispetto
perchè vivere è reale
ma vivere così
non somiglia a morire?

e forse fa un po’ male
forse fa un po’ male
ma tutto fa un po’ male
tutto fa
tutto fa un po’ male . . .

Ho voglia di essere baciata.
Un bacio "d’amore" , dolce e passionale.
Un bacio di quelli che quando ti rendi conto che sta per arrivare il cuore ti scoppia di felicità.

E ricomincio con i cerotti sulle dita. Brutto segno.

Io (forse l’unica al mondo) non ho mai visto Sex and the city, ma la Mi Love mi ha raccontato qualche puntata per farmi notare delle analogie, e siccome queste analogie ci sono per davvero, ho deciso di scriverlo.
C’è questa Carrie che sta insieme ad un certo Mr. Big, le cose tra di loro sono strane, si prendono e si lasciano, e quando non funzionano più, decidono di lasciarsi definitivamente.
Carrie dopo di lui avrà altre storie, con un ragazzo arriva al punto di sposarsi, ma si rende conto che pensa ancora a Mr. Big e si tira indietro.
Con Mr. Big la situazione è complicata, lui si sposa, ma ogni volta che incontra Carrie si rende conto che i suoi sentimenti per lei non sono totalmente cambiati, e la cosa è reciproca.
Gli ultimi episodi vedono Carrie e Petrovsky (la sua ultima fiamma) che decidono di trasferirsi a Parigi. Dopo il trasferimento Charlotte va a casa di Carrie e casualmente ascolta un messaggio che Mr. Big sta lasciando alla segreteria; Charlotte combina un incontro tra Mr. Big e le tre amiche di Carrie.
Durante l’incontro Mr. Big dice più o meno: "Mi sono reso conto che l’amo. Ora, se voi mi dite che lei è felice lì, prometto che sparirò dalla sua vita..non voglio più farla soffrire. Ma se pensate che ci sia anche solo una minima speranza, prendo il primo aereo per Parigi e vado a dirle quanto tengo a lei".
Miranda risponde: "Riportacela".
A quel punto Mr. Big vola a Parigi e incontra Carrie, capiscono di essersi sempre amati e di essere destinati a stare insieme.
Questo per dire che non ci sono Berger, Aidan o Petrovsky che tengano, quando si incontra il proprio Mr. Big è impossibile far finta di niente.
E magari ci vorrà del tempo (nel film sono passati anni!!) ma la fine della storia non può che essere una.