Mi trovo a dover fare quello che odio..aggiornare per forza. Perchè mi da fastidio vedere sempre lo stesso post, e anche chi passa di qui si annoierà. Bè,rassegatevi al fatto che per il momento non ho nulla da dire.
Per chi se lo chiedesse, la foto del mio blog è il Gazometro..è una delle cose che preferisco a Roma..sarà che ci passo vicino ogni mattina per andare a lavoro, e uno sguardo glielo devo assolutamente dare..sempre.

Aggiornamento:

Un gasometro o gazometro è un grande container dove il gas viene immagazzinato a temperatura e pressione quasi naturali. Il volume del container si adatta alla quantità di gas immagazzinata, mentre la pressione deriva dal peso di un tetto mobile. Volumi tipici per gasometri di grandi dimensioni sono di 50000 m³ circa, con un diametro della struttura di 60 m.

Il gasometro viene usato più per scopi di regolazione di pressione (per assicurarsi che la pressione con cui entra nelle tubature sia compresa in un range di sicurezza) che per immagazinare il gas per utilizzarlo in futuro. Oggi il gas viene immagazzinato in cisterne sotterranee come caverne saline. Spesso il gas viene immagazzinato in estate quando è più economico e utilizzato in inverno quando il prezzo sale.

Annunci

33 thoughts on “

  1. La foto è fantastica, molto suburbana, ma con stile.

    Il fatto che tu non abbia nulla da dire, beh, buon per te.
    Intendo dire che è sempre meglio che scrivere per lamentarsi.
    Zaluti, baci.

  2. Capisco che speri di sbagliarti, ma che Piton sia uno stronzo e Silente sia andato per sempre sono veramente le cose più probabili! Però su Piton ho qualche dubbio…

  3. pagliaccetto, ti sei presa il mio cucchiaino? foto strepitosa, vorrei passarci anch’io davanti, ma dovrei allungare di 600 chilometri 🙂

  4. HoLa!
    SISIS.. io sono tornata da na settimana più o meno da roma..è davvero stupenda mi sono trovata benissimo..forse un pò cara hUABUhauABuab però per il resto..FANTASTICA!
    un bacio anche a te!
    -franciuyc-

  5. ecco cos era.e che lo vedo sempre di gionro di notte a tutto un altro effettooo……ihih bentornata il telefono ancora non mi e arrivato che palle…….ma quando organizziamo un’uscita?……kiss

  6. Non si scrive per forza!!! Scrivi quando te la senti o hai voglia di dire qualcosa!
    Cosa sarebbe questo Gazometro? a che serve??? Curiosa costruzione!

  7. mmmmmhhhh..
    mumble muble….
    mmmmmhhh..

    tu non sai che scrivere e nemmeno io cosa scrivere nei commenti!! però volevo lasciare il segno..
    come i cani!!! hihihihiih
    baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  8. è un pò quello che faccio io con il Conero 🙂
    un bacio di passaggio..e scusami per l’assenza.. 🙂
    no, non ti scuso, qui da me sei reclamata, intesi?!?… ;PP

    notte, Yle, un bacione grande
    L.

  9. in cuor mio, nonostante le spiegazioni, rimarrà sempre il cazzometro.

    (grazie per i complimentoni al template. è che mi ero rotto le palle di avere un template allegro e scriverci sbrodolosi piagnistei. ho bisogno dell’esatto opposto, ho bisogno di scrivere idiozie in un luogo serioso. e poi adoro i Keane, ecco.)

  10. ma lo sai che pure io ogni volta che ci passo lo guardo sempre…con faccia perplessa -_-”
    molto tempo fà da lontano l’avevo scambiato per il luneur °_°

  11. Ma dai, non lo sapevo che c’era il gas… Io invece quando passo di lì guardo sempre il barcone rovesciato sul Tevere per vedere se si decidono a rialzarlo… mah!
    Baci!!! 😉

    “Un soffio d’angelo dal blu…” MdM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...