neve???

Allora: a me il freddo piace e non mi lamento mai..ma cavolo con questo vento non riesco a tenere in piedi il motorino!!! Ogni tanto mi arrivano di quelle ventate che mi trovo senza accorgermene cinque metri più in là! eccheccavolo..

Ho sentito una notizia oggi al tg che un pochino mi ha sconvolta..ha nevicato ad Atene. Ora:quando ci siamo andati io non riuscivo neanche ad inspirare tanto faceva caldo. Al ritorno da Naxos abbiamo fatto un viaggio di 5 ore verso il Pireo a 50gradi..(sentivo il sangue fare le bolle)..e il 15 agosto siamo saliti al Partenone portandoci dietro 6 litri di acqua per non rischiare di morire disidratati nel percorso….volete spiegarmi com’è possibile che in questa città possa essere caduto anche solo un fiocco di neve??? Però bello il Partenone imbiancato…

 

Ma perchè perdo fiducia in me stessa in tutte le cose che faccio?ora dopo l’università(e altre mille prima di lei) tocca al francese..

Annunci

117 thoughts on “neve???

  1. Mi love il vento che sposta il motorino…la mitica MACIASA’!!!!!! che tajo…….. si parla ancora di noi (capisci a me!), e io sinceramente mi starei anche un po’ rompendo i coglioni, ma che devi fa????che palle però!!! senti mi love, io l’ultima frase del post faccio finta di non averla letta, ok? sennò vengo lì e te meno! Tivuimmensobì

  2. se il mio è il più bel messaggio privato che tu abbia ricevuto… non ti hanno mai mandato messaggi privati? sennò cazzo, poverina, bloggers di tutto il mondo è mai possibile che perdiate ore ed ore a creare post onanistici di proporzioni bibliche e non riusciate a mandare un cazzo di messaggio privato decente alla qui presente povera signorina pagliaccetto che se lo merita tanto? ma cazzo.

    anch’io adoro il freddo. col freddo io adoro congelarmi. mi metto il cappotto e osservo il cielo a viale trastevere. poi torno a casa e il caldo delle mura domestiche mi appanna come un vetro d’automobile dentro alla quale vi siano due amanti…

    (bella immagine, ve’?)

  3. Mi lo’ mi lasci i commenti a rate? comunque di bambolina di ginny ce n’è un’altra anche più giù…. eh si, il 4 niente ciambella, ma la sostituiamo degnamente direi! la cosa dell’occhio..che tajo! perchè ti ricordi il nostro gioco occhio-occhio? l’ho insegnato anche a lele!

  4. Ciao Ylenia bastarda che mi sputtana! =) ma prometto che il 4 mi rifarò! Domanda: mi insegni come si mettono i link nei post? grazie tvb

  5. buondì carissima!
    che ti è successo col francese??
    comunque dopo aver visto nevicare in Sicilia sulle arance non mi sconvolge più nulla!! :))))

  6. La neve ad Atene. Sì, strano…
    ma nessuno ha visto le immagini della neve nel deserto algerino (forse tunisino…)? Pazzesco!
    Zaluti

  7. Buongiorno, effettivamente la neve in quel di Atene è un po’ bizzarra… Il freddo ti piace? o___O
    Che problemi hai col franscese? Orsù, un po’ più di fiducia, che non guasta mai

  8. A proposito, ma all’università cosa studi? Il francese richiede un po’ di attenzioni in più rispetto all’inglese, ma appena entri nella logica scorre senza problemi…
    (il freddo è una cosa bestiale, vuoi mettere non la placidezza dell’estate? -__-‘)

  9. almeno te lo hai visto il partenone, io e la crew siamo andati alle olimpiadi e immancabilmente il partenone era impacchettato anche sotto le olimpiadi..una geniale mossa di marketing da parte della sovraintendeza ai beni culturali greca.

  10. Bella davvero storia, e così capisco pure la funzione del franscese… Non ti crucciar, che poi lo masticherai come l’italiano.
    Come non ti piace il caldo? Pensa alla mollezza dell’ozio sul mare, che meraviglia.

  11. Ohibò, questa cosa del sole mi perplime un po’ (ma concordo sull’inverno soleggiato e ghiacciato, ha un certo je ne se quois), anche perché il mare senza sole è un po’ troppo freschetto e mosso, va bene ma a piccole dosi…

  12. Al ritorno da Naxos abbiamo fatto un viaggio di 5 ore verso il Pireo a 50gradi..(sentivo il sangue fare le bolle)..e il 15 agosto siamo saliti al Partenone portandoci dietro 6 litri di acqua per non rischiare di morire disidratati nel percorso

    giocherò questi numeri al lotto:quaterna secca sulla ruota di..roma!

  13. anche nella nostra isoletta ci si caca dal freddo,ma l’ultima nevicata vera e propria che mi ricordi è quella dell’ottantacinque…avevo quattro anni e chiusero la scuola materna…

  14. magari perchè sei insofferente…
    a me capita spesso..ma forse è l’età e l’insofferenza (appunto) 😛
    cmq…almeno tu ce l’hai il motorino!!!
    pensa muoversi in relazione con gli autobus…aspettare i loro comodi…mentre un venticello ti fa gelare…lì,alla fermata…
    baci!!!

  15. Ma lo sai che oggi ha nevicato anche qui? Bah!
    Questa è la seconda volta in 17 (quasi 18) anni che vedo la neve! Da festeggiare!!

  16. Bhè sì..un pò meno romantica. Dipende dai punti di vista.

    San Lorenzo in questi giorni è quartiere impraticabile, troppo vento. E troppo freddo.
    Atene bianca..uhm..un pò come Oslo senza neve.[passaggio mentale che capirò solo io]

  17. capirai io il vento lo sento che sposta la macchina vabbe che ho un macinino e che lavoro su una montagna dove mi serve il rampino per raggiungere l’entrata dell’ufficio ma co sto vento non se ne po piu’ ……

  18. Ne te préoccupe pas, tout ira bien…
    L’ho scritto bene? Boh, cmq il messaggio si capisce…
    E attenta al vento (in motorino co sto freddo!!! Sei una pazzoide!!!).

  19. sai anche a me è dispiaciuto abbandonare il nokia ma non mi trovo male anzi…certo il t9 del nokia e unico mi sento un po incefala a scrivere con quel telefono ma nel cmplesso non e male……cmq………..lo so che sei la prima non mi scrive nessuno=((…

  20. ah j’oubliais: j’étais à Athène au debut des années 90 avec mon lycée et nous aussi on avait trouvé de la neige. On caillait grave!

  21. Perbacco, risveglio più che traumatico -__-‘
    Ma almeno il cellulare non si è rotto, vero?
    A proposito, ma guidar verso dove? E, soprattutto, targa corretta o cangiante all’occasione?
    🙂

  22. ..mmmh..chi ti è venuto in mente??Pippo Baudo?La Cucinotta?La Miss Italia Chillemi?Nino Frassica? (tutti messinesi) oppure…IO???
    Ehehe =)

    Scappo di nuovo a studiare..anzi no,prima devo fare i letti,che è una delle cose che odio fare di più in casa.Che li faccio a fare se poi stasera si sconvolge di nuovo?

    Buona giornata occhi belli ^^

  23. Sei una ministeriale? o___O
    Quindi posso cominciare a tirar fuori tutte le battute che conosco su chi lavora nel pubblico? 😛
    Ma il cellulare lo stai testando per verificare il grado d’usura nelle situazioni estreme?
    Troppe domande?
    Troppi punti interrogativi?

  24. Ah, bene, io invece sono un mago nello svicolare le domande (e nel farle) 😛
    Il contratto non ti verrà rinnovato? Villani…
    Attenta alla sindrome cellularesca, poi te ne trovi decine in casa (se non li rompi tutti per cambiarli, ovviamente 🙂

  25. Certo che c’è gente davvero villana, non si può apprezzare le cose a comando e non si può costringere a provare un vero trauma… Pazienza, in fondo ci son tante altre forme di cinema, si può rinunciare a quello orientale senza problemi (ma ferro3 te lo consiglierei a prescindere, è dolcissimo)

  26. Anche io amo il freddo…ma vento/freddo non è un buon mix °_°
    Cmq resisti durerà ancora per poco…

    *Ieri sono finita per sbaglio a Zagarolo col treno -_-” FREEEEDDDDOOOOOOO Lì….*

  27. Lo so, l’inizio di quel film è un po’ disagevole, se non si è abituati, però la conclusione è talmente bella che ripaga della fatica (per non dire di Dolls, che è ancora più faticoso).

  28. mi sa che tra un pò nevica pure a betlemme…
    🙂

    Rosa malinconica
    -Nicolas Guillén

    L’anima vola e vola
    cercandoti lontano,
    oh Rosa melanconica,
    rosa del mio ricordo.
    Guardo poco a poco l’alba
    la campagna inumidisce,
    e il giorno è come un bimbo
    che si sveglia nel cielo,
    oh Rosa melanconica,
    carichi gli occhi d’ombra,
    dal mio povero lenzuolo
    tocco il tuo solido corpo.
    Quando già alto il sole
    arde col suo alto fuoco,
    quando la sera cade
    dal ponente disfatto,
    io nel mio lontano desco
    il tuo ignoto pane osservo.
    E nella notte gravida
    d’appassionato silenzio,
    oh Rosa melanconica,
    rosa del mio ricordo,
    dorata, viva e umida,
    tu discendi dal tetto,
    mi prendi la mano fredda
    e resti li a guardarmi.
    Io chiudo allora gli occhi,
    ma pur sempre ti vedo,
    là piantata, a fissare
    il tuo sguardo sul mio petto,
    lungo sguardo immobile,
    come un pugnale di sogno.

    visitami su:

    http://imagoromae.blogosfere.it/index.html

  29. Se conosco la Chillemi?Bhe no..non l’ho manco mai vista XD
    Ma dai non era così tanto brutta,aveva solo la bocca un pò..come dire..larga O_o

    Uff stamattina ho fatto pochissimo..continuando così per superare l’esame dovò sperare in un miracolo!

    Smacckone

  30. in effetti un freddo così a fine gennaio non me lo ricordavo…

    cavoli atene deve essere bellissima.. imbiancata poi deve fare un certo effetto O_O”

    un bacione e non perdere la fiducia per il francese!!

    un bacione!!

  31. a me il freddo fa letteralmente schifo!

    So omo de mare io! (pure se abito in montagna)………

    aho ma associazione l’hai accannato?

  32. 50 commenti! Che onore essere la cinquataunesima!
    Cmq la cosa della neve non mi meraviglia…. sto aspettando che nevichi a Napoli e ti assicuro che sembra non volerci molto…. Non l’avrei mai pensato ma…. VOGLIO L’ESTATE!!!!!!
    Bacio.

  33. Sì, fa un tempo davvero squallido, sembra di essere a Milano 😦
    E’ una manifestazione lunga e chiassosa o finirà presto?

  34. gli scorsi anni a Madrid,a Palma d Mallorca (io nn c’ero però) e l’altr anno a Barcellona…bellissima!
    E quest’anno 3 giorni a Venezia…
    però l’ultimo viaggio ce sta tuttoooooooooooooooo

  35. grazie per la condivisione, ma a quanto pare quello che va per la maggiore è di rispondere ai commenti nel proprio post, così ora sono nella confusione, a questo punto vado a ringraziare sul post dell’altro e poi rispondo nel mio post (con te, visto le nostre “sane” abitudini, ho fatto una eccezione!) a presto 🙂 Ghat

  36. Ciaooooooooo bbbbella 🙂
    Dovremo preoccuparci quando comincerà a nevicare nel deserto 😀

    Qua il freddo si sta ridimensionando..almeno ieri era una bellissima giornata..la fiducia si perde sempre..l’importante è avere la forza di riacquistarla presto 🙂

    Un bacione e buona giornata cara!!

  37. Perchè perdi fiducia? No, non mollare! fattelo dire da una che nell’accannare quasi tutto quello che inizia è una specialista!!! Cmq concordo in pieno sulla questione del vento. Anche io adoro il freddo (specie se alla fine porta a tante coccole sotto un bel piumone!), ma la cacchio di Tramontana incoronata proprio non mi va giù (e ci mancherebbe!).
    Bacio grande!

  38. Diciamo che col traffico che c’è sulla Colombo è parecchio difficile sentirli (a parte le trombe da stadio, ma quelle sono armi di distruzioni di nervi di massa, quindi è dura eliminarle)…

  39. Che ti lanciano addosso? Monete o roba inutile? Che se non ti fanno uscire di lì, almeno ti remunerano un po’ 🙂
    Non affacciarti troppo, vista l’aria che tira…

  40. Ok, visto che mi dici che non sai cosa sia la Palla di Pomodoro la mia anima di studiosa si beni culturali non può non far niente 😛
    Arnaldo Pomodoro è uno scultore contemporaneo abbastanza quotato e conosciuto (come suo fratello Giò Pomodoro)..ci sono loro opere in tutto il mondo, come a Milano

    o a Roma (nel cortile interno dei Musei Vaticani)

    e anche a Pesaro

    Ok..ho finito di fare la rompiscatole..un bacione e buona giornata 🙂

  41. Non è che odio le domande, è che mi mette a disagio rispondere.. o__O Però, essendo gentiluomo, non sia mai che scontenti le richieste di una donzella 🙂 lavoro nell’ufficio del personale di una società del gruppo autostrade e mi occupo principalmente di (definizione pomposa) content management…

  42. E’ stato un piacere 🙂
    Per la cronaca, significa che mi occupo dei contenuti del sito internet e dell’intranet aziendale. Il termine inglese fa moooolto più professionale…
    A questo punto ti rigiro la frittata, e tu che combini da ministeriale?

  43. In pratica sei un(a) jolly ecologista… E’ una cosa ottima per sapere dove andare in vacanza, in effetti 🙂
    (ovviamente se piace il sole e il caldo marino d’estate)

  44. Noooooooooooooooo!!!! Io stasera non posso venire… Glielo avevo già detto, a Sara. Vabbè, dai… Non disperiamo!!! Buon divertimento stasera!!! Bacio!

  45. anche io adoro il freddo…perche se hai freddo ti copri..ma quando fa caldo e sei gia seminudo cos’altro puoi fare?…atene è fantastica

  46. forse è destino, già…
    ma lo sai che tutti i link portano alle blogStar? Avrai preso una via consolare.

    Ciao e grazie di essere passata sul mio blog, ripasserò, da te il blog non è affatto male.

  47. a volte non è che cediamo sul serio, abbiamo solo bisogno di una piccola pausa per poi riprendere, proprio come con il respiro: inspiriamo, piccolissima pausa, ed espiriamo e poi inspiriamo nuovamente… ghat

  48. Ciao Yle!!!!!!!!!! (Ciao Toni!!!!!!!). Scommessa con “Yle”
    Se riuscirai ad arrivare a 101 commenti di molte varie persone in un post ti pagherò 10 ciambelle……… =)

  49. Ah, ecco, sei di Roma (MERAVIGLIOSA CITTA’!!!), ecco perché non nevica da così tanti anni… eppure mi sembrava di ricordare che in questi ultimi anni la neve non scherzava giù al sud, forse ricordo male? ghat

  50. Te lo volevo dire da tempo e poi mi dimenticavo: deliziosi i tuoi animali! Noi abbiamo una cockerina champagnetta: Cece, un gatto nero nero con gli occhi verdi: Zip, e una coniglietta a testa di leone: Betsabea. Non potremmo mai vivere senza questi “pelosi” attorno! ghat

  51. no no, per carità, non hai detto nulla di male. sono solo giù di morale e non capisco il motivo. non voglio stare a casa ma nemmeno uscire, vorrei studiare ma non ho nulla da studiare… esco di casa e c’è il Raduno Nazionale delle Nuvole (RNN), rientro a casa e c’è il Gemellaggio Copacabana-Roma (GCR)…

    mi sento inadatto a qualsiasi funzione, fuorchè la disperazione cosmica. e il weekend è appena cominciato… voglio esplodere nella basilica di san pietro e passare il resto dell’eternità a fare da mangime per gli acari.

  52. Purtroppo per te sono un interrogatore coi fiocchi e mooolto tassonomico. Dovrai prepararti con cura (o mandarmi a quel paese con classe)

    🙂

  53. non c’è copacabana però ero uscito un’oretta col mio cappotto per sentirmi meglio, poi però si è annuvolato e sono rientrato a casa e quando ero nudo davanti alla finestra ho visto uno squarcio di cielo grosso come piazza Tien An Men al quadrato e mi sono sentito ancora più triste. in più non consumo mais tostato da due settimane, e questo è grave. devo mandare una mail a una prof che non ha la mail. devo imparare a dire parole che in questo pianeta ancora non ha detto nessuno. devo creare una sostanza un po’ chiara e un po’ scura che in natura non esiste.

    insomma, voglio il lunedì.

  54. ciao tesoro scusa se risp solo ora…ho avuto da fare…grazie x il commento!!la situazione è sempre la solita!!pensa che n c’è bisogno di andare fina ad atene!!porca eva nevica anche a genova!!ke io la neva quasi nn l’ho mai vista!!e logicamente ci cado dentro facendo la scema!!
    baci __+_kim_+__

  55. stasera non ho nulla di programmato. i miei migliori amici sono uno a pechino, l’altro a macerata. i miei vanno fuori a cena, e io sono qui con un filetto da cucinare, Pereira che reclama attenzione e un cappotto col quale andare fino a Corso Trieste e ritorno, a piedi. non lo so. voglio il lunedì e bbc news.

  56. ah, per il mais tostato: non è proprio al peperoncino, credo, però è piccante e si trova anche al Todis. io mangio quasi di tutto, però lo trovo buonino, quello del Todis. sarà fatto con lo scarto del guano dei pipistrelli dell’indocina orientale, però lo trovo buonino.

  57. il cane è Giada V., Pereira sarebbe quel ciccione ce sostiene qualnque cosa ossessivamente. Lo sto leggendo da oggi pomeriggio.

  58. io ho fatto un esame di letteratura italiana in cui era incluso il postmodernismo italiano con il Requiem di Tabucchi… che però devo ancora leggerlo tutto.

  59. per la miseria pagliaccè…ma quanto paghi per avere tutti sti commenti? 🙂 me ne regali qlcn?

    hey…hello…hey…hello…hey…hello oh oh

  60. alla fine niente passeggiata. ho rispolverato il tredicenne che c’era in me e ho recitato tutta la sera. il mio personaggio era Eugenio Montale dopo che la moglie, tale “Mosca”, morì. Ho letto e scritto tutta la sera. Perlopiù baggianate.

    No perchè io a tredici anni ho recitato in una compagnia universitaria, mica no, ero un bambino allegro e vivace e mi piaceva interpretare la vita di qualcun altro. Però ho dovuto spararmi per trenta serate di seguito, mica una. Un bambino allegro travestito e truccato da bambino dissugato (così lo definisce Pirandello) che si spara perchè è scritto nel copione. Credo che sia anche per quello che mischio così spesso allegria e depressione. La putenza dei ricordi.

  61. eh si..bello il partenone imbiancato!
    QUi è nevicato come non accadeva da lustri. La pioggia ha portato via tutto in poche ore e la cosa mi ha infastidito.
    Oh, sei un po’ guarita dalla tua idiosincrasia verso i mici?
    ciao!

  62. Anche io vorrei la neve, ma qui a Bologna non se ne parla, anche se il cielo è tutto bianco.
    p.s. non vedo l’ora che sia mercoledì per la prossima puntata, voglio proprio vedere cosa succede, mi sto appassionando sempre di più! 🙂 baci

  63. Mi spiace, nulla so, vorrei essere un geek ma purtroppo mi mancano le basi… Anzi, se lo scopri me lo fai sapere? 🙂
    Buona domenica

  64. MisterBlog era un concorso “tantocarino” rovinato dai soliti minchioni-fan dei reality. vi partecipai con lo spirito di uno che sembra che stia facendo un’indagine sociologica e che voglia far vedere al mondo intero che la qualità conta molto meno della simpatia epidermica. In realtà lo feci per dare un ché di ridicolo al mio blog.

    Però la gente che era lì in parte ci ha creduto, alla storia dell’indagine sociologica. Io qualche risultato sociologico l’ho avuto, il mio blog fu ridicolo quanto basta e, dulcis in fundo, la qualità valse molto meno della simpatia epidermica. Finii undicesimo (o terz’ultimo, che dir si voglia), quando all’inizio eravamo 109.

  65. grazie dei complimenti, lusingato.

    la neve ad Atene resterà nei libri di storia come il primo atto della nuova era glaciale.

    nuove razze si evulveranno,,,

  66. Aahhaah sapevo avresti capito male,infatti ero indecisa se specificare o meno..
    Quel -posta!- significava fai qualche post su splinder!
    Dai che ormai sei arrivata a 108!

  67. Anche Toni ci si è messo???tutti a tramare contro il mio amore…. come vedi io ti commento solo ora che la scommessa l’hai vinta da un pezzo… ora però le 10 ciambelle te le devi mangiare di seguito…ma so che per te non sarà un problema… tivutibì

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...