Vorrei ricordare come e quando ho scoperto che Babbo Natale non esiste.

Vorrei ricordare quali parole hanno usato, se ne hanno usate, i miei per annunciarmi la loro separazione.

Vorrei ricordare il mio primo giorno di scuola.

Vorrei ricordare quando è stata la prima volta che sono andata al cinema e cosa ho visto.

Vorrei ricordare cosa ho pensato quando ho visto per la prima volta mia sorella nella culletta dietro il vetro del nido.

Vorrei ricordare tante cose…..ma non ricordo nulla!!!!!!

Annunci

33 thoughts on “

  1. Io me lo ricordo. Di Babbo Natale intendo. Avrò avuto 7/8 anni: stavo aprendo i pacchetti sotto l’albero, ce n’era uno, arancione, un libro (Io sono una maga). Dentro c’era un biglietto di auguri, firmato da un’amica di mia madre… e ho capito tutto!
    Mi ricordo un po’ anche il mio primo giorno di scuola: ero lì con la mia cartella di Lady Lovely, terrorizzata, mi ricordo mio padre che mi portava in classe e che mi aveva fatto sedere vicino ad una bambina (che poi era la più antipatica della classe!!) e che cercava di farmi aprire bocca e di farmi fare amicizia con quella…ma io naturalmente ero muta come un pesce!! E poi, difronte a me, ho notato un bambino – il mio primo colpo di fulmine!!! =D

  2. Ciao pagliaccetto!
    Ho visto che frequenti sempre il blog di unaerica..e da brava curiosona sono venuta a dare uno sguardo anche al tuo mondo!! ^.^ Che carino quiiiiii!!!
    Ciao!

  3. Veramente non ricordi niente di tutto questo? Qualcosa potresti averlo rimosso per vari motivi..ma proprio non ricordi niente? 😦
    Sarebbe triste :((

    Dolce notte, un bacio 🙂

  4. Beh se continui a farti le canne ci credo che non ricordi nulla. =)
    Scherzo naturalmente, però se ti può tirare su io non ricordo nemmeno che mi so mangiato stasera a cena….
    Sto bene è!!!!!!!!

    Lele

  5. ho scoperto che babbo natale non esisteva solo in 4rta elementare…me lo dissero i miei compagni,per di più prendendomi x il culo…bastardi!

  6. Ricorda perchè stati bene quando stai bene, poi glia ltri ricordi magari arriveranno quando meno te l’aspetti, in una situazione buffa o semplicemente inattesa.
    Io vorrei ricordare molto meno, e invece i ricordi mi consumano… fa niente, no?
    bacio pagliaccettinomio

  7. Non ricordo quando mi hanno detto che Babbo Natale non esiste, ma ricordo il primo film che ho visto al cinema. Era “La bella addormentata nel bosco” e ho avuto tantissima paura…la strega Malefica….e mi ricordo anche di mia sorella appena nata. E’ un ricordo davvero indelebile….altre cose le ho rimosse. Un bacione

  8. Io ste cose le ricordo tutte…ma magari è un fatto di età… per me non sono così lontane nel tempo….

    Ma..ma..grigio su grigioscuro non è che sia il massimo della leggibilità, eh, mo te lo dico.

  9. ..crescendo sono tante le cose che si scordano..ma io sono sicura siano conservate da qualche parte dentro di noi e a volte basta poco,anche una cosa banale (un profumo o qualcosa del genere) per farcele tornare alla mente..

    Un bacione bella mia..come sono di fretta in sti giorni non lo sono stata mai! XD

  10. prov di siena. il paese nn lo dico, x motivi di “praivasi”.
    Forse i tuoi amici umbri stanno dalle parti del Trasimeno, che rimane vicino a dove sto io, perchè strullo è tipico più del dialetto toscano che umbro.

  11. La mia memoria è pessima, ma per dirla tutta le cose che tu hai elencato invece me le ricordo bene. Non so perchè. A parte quella cosa della sorella. Non ho sorelle infatti…

  12. Se può consolarti nemmeno io ricordo il momento in cui ho scoperto che non era babbo Natale a portare i regali di Natale ma la mia mamma.
    Forse è stato un evento così traumatico che la mia mente l’ha completamente rimosso dalla memoria.
    Nemmeno io ricordo delle cose che mi farebbe piacere avere ancora nella scatola dei ricordi.
    Però è certo che la prima volta al cinema ho visto “Aladin”.
    Il resto…è un po confuso o.O

    *Un bacione*

  13. Io me lo ricordo di Babbo Natale… Me l’ha detto quello stronzo di mio cugino, sempre lui a rovinarmi le cose!!!
    Baci!!! 😉

  14. Ah, e ieri dicevo a te che ti scordi sempre le cose… ero venuta a chiederti che fine avessi fatto stasera =)
    Tutto bene alla cena? Notte, baci

  15. Cucù! Sono sempre con l’adsl in panne ma dato che mi trovo all’uni e ci son tanti bei pc connessi in rete ne approfitto per lasciare un saluto!
    Consolati io la mattina è tanto se mi ricordo che faccia ho!

    bye

  16. Molto bello questo post. I fatti in qualche modo “destabilizzanti” o che comportano un trauma o una rottura (che sia in positivo o in negativo poco cambia) vengono rimossi ma restano MOLTO presenti nell’ inconscio, determinando tutti quei comportamenti della nostra quotidianita’che noi stessi non comprendiamo, tipo le amnesie, le dimenticanze, i vuoti di memoria, le crisi di pianto (non so se ti capita, a volte, di piangere per una piccola cosa, che in quel momento ti sembra tragica!o addirittura di piangere senza motivo.. a me raramente capita!) e tutte le reazioni spropositate rispetto alla causa che le ha scatenate. insomma… ci sarebbe da scrivere un poema al riguardo! hai sollevato un argomento molto bello e interessante! un bacio.

  17. ah, era d’arezzo? allora “strullo” era una tra le parole più “normali” che diceva, secondo me…
    Non ti preoccupare, per la memoria c’è gente messa molto peggio (io)…
    Finchè ti dimentichi gli avvenimenti di 10 anni fa, anche se sn importanti, pazienza…
    Il casino è quando ti scordi le cose nel giro di 5 secondi o meno…
    Manco uno che si fuma i cipressi è come me!

  18. quando i miei si sono separati ero troppo piccolo per ricordare. Ma mia madre che metteva il regalo sotto l’albero portandomi alla conclusione che Babbo Natale non esiste si! Anni di psicanalisi durissimi per farmene una ragione..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...